Il Prof lancia la sfida ai suoi  alunni: “Restiamo una settimana senza cellulare”

7472

Una settimana senza cellulare, a proporlo ai propri alunni è stato un professore dell’ITEPS Dagomari di Prato, l’alcamese Marcello Contento. E gli alunni? Hanno accettato la sfida.

Nello specifico la scommessa consiste nel “resistere” per una settimana senza utilizzare il telefono smartphone, sia il Prof che gli alunni.

La sfida partirà da lunedì 15 maggio 2017, e terminerà il lunedì successivo con la riconsegna dei cellulari agli alunni e allo stesso professore.

Tutti i particolari delle giornate senza smartphone degli alunni e del prof saranno “raccontati”, da terzi naturalmente, in una pagina Facebook. Lontano dai social e da tutto ciò che è collegato al mondo dello smartphone, senza demonizzare però, solo per ritrovare il feeling con le relazioni dirette, almeno questo si evince dalle parole del Professore Marcello Contento: “E’ nato tutto per gioco, vogliamo fare un tentativo di annullare la vita social in rete e ripensare ad una vita reale 2.0”.

Appuntamento su Facebook e per l’esito bisognerà aspettare la fine della settima di “esperimento sociale”.

 

 

 

 

Per vedere il video, protagonisti gli alunni e i professori, cliccare sulla foto qua sotto

Pagina Diario di Bordo ( scritto da terze persone ) cliccare sulla foto

 

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl Beach Soccer nazionale nella stupenda cornice del golfo di Castellammare
Articolo successivoLudovico Corrao: prove generali di dialogo
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.