Abusi sessuali su minorenni in ambito familiare: arrestato un ventiquattrenne trapanese

3298

TRAPANI – A seguito di accurate indagini, il 19 aprile scorso il personale della dipendente sezione di P. G. aliquota del Corpo Forestale R. S. ha dato esecuzione ad un'”ordinanza applicativa della custodia in carcere” a carico di un ventiquattrenne per abusi sessuali in ambito familiare.

L’azione investigativa è scaturita a seguito di una denuncia prodotta da una diciassettenne, la quale è riuscita a trovare il coraggio di esporre gli abusi e le molestie sessuali che si sono susseguiti da quando la giovane aveva solo nove anni, subiti nel contesto del nucleo familiare.

Le dichiarazioni rese dalla ragazza, dopo essere state riscontrate, hanno messo in evidenza un’ulteriore e parallela situazione di degrado: anche un’altra sorella di età inferiore ai dieci anni d’età è stata vittima degli abusi da parte del ventiquattrenne, di natura più accentuata, da circa un paio d’anni.

Il giovane si trova adesso presso la casa circondariale di Trapani ma le indagini sulla turpe vicenda sono ancora in corso.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteArena delle Rose pronta: il 7 maggio l’inaugurazione
Articolo successivoRicordo di un pacifista