Tragedia a Macari

12918
Turista muore annegato travolto dal suo camper
Un turista, Francesco Arena di 73 anni,  è morto questo pomeriggio sulla scogliera di Macari a San Vito Lo Capo. L’uomo, residente in provincia di Monza, ma originario di Alcamo,  è morto nel tentativo di fermare il camper  che poco prima aveva posteggiato nei pressi della caletta Bue Blu. Il mezzo però era stato lasciato in marcia neutra e senza freno a mano. Il turista che si trovava con la moglie nel vano posteriore del mezzo, quando si è accorto che il camper stava scivolando giù  ha buttato fuori dall’abitacolo la moglie, poi è sceso ed ha cercato di bloccare il mezzo, azionando il freno ma è stato travolto e trascinato sugli scogli dove è morto. Scattato l’allarme sul posto sono intervenuti i vigili urbani, i sanitari del 118, per l’uomo però ormai non c’era più nulla da fare, era già deceduto. Le indagini sono effettuate dai carabinieri della stazione di San Vito Lo Capo e dalla Compagnia di Alcamo. Sul posto anche gli uomini della Capitaneria di porto che dovranno occuparsi del camper scivolato in acqua.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAppello e contrappello
Articolo successivoEstorsione, arrestato un alcamese