Trasportava in auto marijuana e hashish, arrestato un alcamese

10673

Operazione del Commissariato di Polizia di contrasto dell’illecita attività di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nella rete degli investigatori è caduto un pregiudicato alcamese, Girolamo TARTAMELLA, classe ’75, il quale, nell’ambito di un blitz antidroga, veniva sorpreso mentre trasportava un quantitativo di marijuana e hashish tale da poter ricavare n. 130 dosi da immettere sul mercato alcamese.
TARTAMELLA già noto agli investigatori per i suoi trascorsi giudiziari, che lo hanno visto implicato nella nota operazione di P.G. del 2006, coordinata dalla D.D.A. di Palermo, denominata “Cocoon”, che grazie alle indagini portate a termine dal Commissariato di Alcamo unitamente alla Squadra Mobile di Trapani consentiva di sgominare una vasta organizzazione dedita al traffico di sostanze stupefacenti che operava sull’intero territorio trapanese e del partinicese.
L’arresto dell’uomo, frutto della sinergica collaborazione tra la Sezione Investigativa e la Squadra Volanti del Commissariato, è scaturito da un controllo su strada: la Polizia ha intimato l’alt, gli agenti non potevano non notare che il conducente aveva lanciato fuori dal finestrino del veicolo un vistoso involucro che, successivamente recuperato dagli agenti, conteneva lo stupefacente poi sequestrato.
D’intesa con il P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Trapani, si è proceduto all’arresto del TARTAMELLA, il quale, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso la propria abitazione per essere sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida.

Fonte: Comunicato

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl clan della prostituzione
Articolo successivoFazio non è incompatibile