Procure, Morvillo a Trapani, Cartosio a Termini

3425

Il Csm affronta le nomine nelle Procure

A Palazzo dei Marescialli hanno deciso di velocizzare l’iter delle nomine in diverse Procure, tra queste quelle siciliane di Messina, Termini Imerese, Trapani e per i posti di procuratore aggiunto a Palermo. In qualche caso si tratta di designazioni all’unanimità, che rendono quindi scontato il voto del plenum del Consiglio superiore della Magistratura, come per Messina dove è stato indicato l’attuale sostituto procuratore della Direzione nazionale antimafia, Maurizio De Lucia, Termini Imeresedove è stato scelto l’attuale procuratore aggiunto di Trapani Ambrogio Cartosio e Trapani dove l’indicazione prevalsa è stata quella di Alfredo Morvillo, in uscita dalla Procura di Termini Imerese. Per le quattro poltrone di procuratore aggiunto della Dda di Palermo, il Csm dovrà votare scegliendo tra Luca Tescaroli, pm Roma processo mafia capitale,Annamaria Picozzi,Procuratore aggiunto Palermo facente funzione,Calogero Ferrara,Procuratore aggiunto Palermo facente funzione,Caterina Malagoli,Procuratore aggiunto Palermo facente funzione,Ettore Costanzo, Sostituto Procuratore Generale Palermo, Mirella Agliastro, Sostituto Procuratore Generale Palermo, Rosa Valenti, Sostituto Procuratore Generale Palermo, Paolo Guido, Sostituto Procuratore Palermo eUmberto De Giglio, Sostituto Procuratore Palermo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFazio non è incompatibile
Articolo successivo“Non sono fuori dal Pd”
Rino Giacalone
Rino Giacalone, direttore responsabile e cronista di periferia. Vive nel capoluogo trapanese sin dalla sua nascita. Penna instancabile al servizio del territorio e alla ricerca della verità.