Istituto Nazionale di Bioarchitettura al IX Salone Internazionale Progetto Comfort

981
Anche quest’anno, nel Centro Fieristico “Le Ciminiere” di Catania, l’Istituto Nazionale di Bioarchitettura, partecipa al PROGETTO COMFORT 2017, di cui è partner istituzionale dalla sua fondazione.
Per questa IX edizione l’Istituto ha costituito un Comitato Tecnico Scientifico nei settori EXPO AMBIENTE, EXPO ECO COSTRUZIONI, EXPO ENERGIA, EXPO IMPIANTI TECNOLOGICI HVAC-R, all’interno dei quali fra i nomi più illustri c’è il presidente nazionale Anna Carulli.
L’ Evento, organizzato dal Coordinamento INBAR Sicilia composto da Matteo Catanese (Pres. Sezione Agrigento e Coordinatore Inbar Sicilia), Dario Antignano (Pres.Sezione di Catania), Tommaso Ferrara (Pres. Sezione di Messina) e Salvatore Cusumano (Pres. Sezione di Trapani), avrà luogo nella Sala Ciclope il 7 aprile dalle ore 14.30 alle 19.00 e tratterà il tema: “BENESSERE E SPAZIO ABITATIVO: Le città da reinventare tra strategie, sfide e competenze”.
Porgeranno i saluti: il Presidente Nazionale INBAR Anna Carulli; i referenti del Progetto Comfort dott. Peci e dott.ssa Giacone; il Dirigente Regionale Salvatore Cocina; il Vice Presidente VIII Comm. Amb. e Terr. Camera dei Deputati Serena Pellegrino; il Presidente della Consulta Reg. Giovanni Lazzari; il Presidente dell’Ordine Architetti di Catania Giuseppe Scannella; il Presidente Ordine Ingegneri di Catania Santi Cascone; il Coordinatore Inbar Sicilia Matteo Catanese; il Presidente INBAR Catania Dario Antignano.
Relazioneranno Paolo Guarnaccia (Dall’Agricoltura all’Architettura), Carmelo Celona (Centri storici giacimenti culturali: dalla comprensione al Ri.U.So, dal progetto urbano al processo sociale), Giacomo Guglielmo (Energia e open data: il caso siciliano), Fabio Massimiliano Germanà (Linguaggio,Benessere, Ricchezza,Economie), Salvatore Cusumano (Sicilia casa comune luogo dell’anima), Dario Antignano (Abitare sostenibile).
Una tavola rotonda a cui parteciperanno tutte le autorità presenti e il dibattito concluderanno i lavori.
Il giorno successivo, a partire dalle 15,00, nella Sala Ionio, nell’ambito del Convegno Dibattito “Linee guida per l’energia e la sostenibilità: Smart Cities metropolitane” saranno quattro le metodologie a confronto, fra cui quella dell’INBAR, con l’intervento del Presidente Nazionale Anna Carulli.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteOperazione di contrasto allo spaccio e consumo di stupefacenti. La Guardia di Finanza arresta due persone
Articolo successivoControlli a tappeto dei Carabinieri di Mazara del Vallo