Derby trapanese tra Libertas Alcamo e Marsala, ma anche spagnolo

1070

Il derby tra Libertas Alcamo e Marsala ha anche un sapore spagnolo, perché nelle due squadre militano cestiti spagnoli.

Libertas AlcamoAl “PalaTreSanti” il quintetto di Peppe Grillo farà esordire lo spagnolo Anton Perez, ala grande di 190 cm, che in campo troverà, da avversario, il suo connazionale German Vazquez, play-guardia alla sua terza uscita stagionale con la maglia alcamese.
La Lipari Consulting sarà ancora alle prese con alcune assenze, quella del “lungodegente” Daniele Ferrara e l’altra di Fabrizio Ventimiglia, problemi a una caviglia e sindrome influenzale. Di contra è stato recuperato Ciccio Genovese dopo 10 giorni di stop assoluto per la botta subita alla tibia nella gara con Milazzo.
Nonostante le assenze in casa metterà in casa Alcamo e il rinforzo spagnolo in casa Marsala, la bilancia del tasso tecnico complessivo continua a pendere notevolmente in favore della capolista. Se non altro parlano i numeri: Lipari Consulting a punteggio pieno, 11 vittorie su 11 gare disputate, e Nuova Pallacanestro Marsala capace di centrare finora soltanto due successi.
All’andata, nonostante la frizzante verve giovanile dei lilybetani, arrivò una netta vittoria per i ragazzi di coach Ferrara che si imposero con ben 46 punti di vantaggio. D’altro canto, di fonte, si trovano due squadre costruite con obiettivi diametralmente opposti.
Quella di domani è la terzultima gara interna prima dei play-off e la società continuerà le simpatiche iniziative che vanno avanti da inizio stagione: sorteggio di palloni e maglie degli atleti fra i bambini del minibasket e fra coloro che, all’ingresso, lasceranno un’offerta.
Si gioca domani pomeriggio, alle ore 18, al “PalaTreSanti”. Arbitreranno Gios Brusca di Palermo ed Eleonora Agosta di Erice.

Fonte: Comunicato

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAlcamo “abbraccia” Giuseppe Gulotta: Conferita cittadinanza onoraria. VIDEO
Articolo successivoUna Tigre Bianca a Monreale. Intervengono i Carabinieri Forestali.