Inaugurata la sede dell’associazione Antiracket e Antiusura ad Alcamo: “Ripartiamo da qui” (Video)

6364

antiracket-2ALCAMO. Questa mattina ad Alcamo, in via 11 febbraio, si è svolta l’inaugurazione della sede locale dell’Associazione Antiracket ed Antiusura. L’edificio, situato nel centro storico della città, è un bene confiscato alla mafia. All’evento erano presenti: il Presidente dell’associazione, Vincenzo Lucchese, i rappresentanti delle Forze dell’Ordine, il Sindaco di Alcamo e Monsignor Aldo Giordano che ha benedetto la sede. L’obiettivo dell’associazione è quello di sostenere le vittime del racket e dell’usura. Oggi, rispetto al passato, l’organizzazione si è completamente rinnovata, come si evince dalle parole di Vincenzo Lucchese che seguirà questa fase transitoria iniziale, affinché si possa avviare un nuovo corso superando gli errori del passato.

Questa sede – dichiara Vincenzo Lucchese – per noi rappresenta molto, da qui ritorneremo operativi grazie anche al supporto dei nuovi giovani. L’associazione Antiracket e Antiusura alcamese negli anni ha assistito tantissimi cittadini, siamo sempre stati tra i più produttivi in provincia”.

antiracket-inaugurazioneIl nuovo statuto – prosegue il presidente dell’antiracket – prevede una serie di modifiche importanti: tra queste l’incompatibilità dei soci con qualsiasi carica politica elettiva e non, l’espulsione in caso di mancata partecipazione alle assemblee per più di quattro volte senza giustificati motivi. L’associazione oggi ha cambiato volto con l’ingresso di nuovi giovani e ripartirà da qui. Ringrazio tutte le forze dell’ordine, il Sindaco Domenico Surdi e la sua Amministrazione e il precedente commissario Giovanni Arnone per averci riassegnato questa sede. La presenza del Sindaco oggi vuol dire tanto. Inoltre, con l’Amministrazione e le forze dell’ordine occorre un lavoro sinergico“.

A fare gli auguri all’ avvio della nuova associazione anche il sindaco di Alcamo.

Il Sindaco Domenico Surdi ha dichiarato: “Il racket e l’usura nella nostra città sono due piaghe che bisogna continuare a combattere. L’incompatibilità tra i soci con le cariche politiche è rappresenta un fatto importante, noi come Amministrazione saremo sempre al vostro fianco e daremo il nostro supporto. Auguri a tutti i soci e buon lavoro“.

Video a cura di Eros Bonomo