Inaccettabile per Fazio la legge sui precari

1645

FazioTrapani – Il deputato Girolamo Fazio afferma che l’approvazione della norma sulla stabilizzazione dei precari non può essere salutata come un successo della classe politica siciliana, men che meno di questa maggioranza. È una norma come il mitologico Giano: bifronte. Se da un lato, forse, avvierà la stabilizzazione dei precari, dall’altro consente agli enti locali di crearne di nuovi e ciò è inaccettabile: moralmente, politicamente, giuridicamente.

Continua Fazio, “questa maggioranza ha messo in piedi un meccanismo che non consentirà di svuotare il bacino del precariato sul quale intere generazioni politiche hanno costruito clientelismo e carriere. Affermare nella norma che “in deroga alle disposizioni sul blocco di nuovi contratti… le amministrazioni interessate possono instaurare rapporti di lavoro flessibile” è tradire lo spirito della legge, ed io non ci sto”.

Il deputato non intende essere ritenuto responsabile di coloro che hanno sostenuto questo scempio.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteApericena solidale pro Madagascar
Articolo successivo“Erice è passione se voti con coraggio”, Laura Montanti candidata alle primarie democratiche