Depuratore di Castellammare, “Cambiamenti” interroga il Sindaco Coppola

1398

consiglio-comunale-di-castellammare-tonnara-1CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Si torna a parlare di depuratore a Castellammare del Golfo. I consiglieri di opposizione del gruppo “Cambiamenti”, Giacomo Galante e Federica Naso, interrogano l’Amministrazione Comunale “sullo stato di avanzamento dei lavori per la realizzazione del nuovo impianto di depurazione da ubicare interrato alla radice del Molo Foraneo, relativi emissari e condotta di scarico sottomarina”.

“Premesso che – scrivono i consiglieri Galante e Naso – ai sensi dell’art. 7, comma 7 del decreto legge 12 settembre 2014, n. 133, convertito con modificazioni dalla legge 11 novembre 2014 , n. 164, con Decreto del 3 novembre 2015 La Presidenza de Consiglio dei Ministri sanciva il commissariamento straordinario per la progettazione, l’affidamento e la realizzazione dei lavori relativi agli impianti di depurazione delle acque reflue di diversi comuni siciliani, tra i quali anche il comune di Castellammare del Golfo e la relativa frazione di Scopello (cod. ID 33506 e 33677); che il suddetto Decreto nomina la Dott.ssa Vania Contraffatto, Commissario straordinario per la realizzazione dei suddetti impianti, ivi compresi gli impianti da realizzarsi a Castellammare del Golfo e nella relativa frazione di Scopello.

Considerato quanto si legge nel comunicato stampa n. 6/2016 del 9 gennaio 2016, – continuano – all’interno del quale il Sindaco affermava che questa amministrazione avrebbe collaborato con il commissario straordinario e che, alla luce dei poteri straordinari di cui lo stesso commissario è investito, i lavori di realizzazione dell’impianto avrebbero subito un’accelerata sostanziale.naso-galante-consiglio-comunale

I sottoscritti Consiglieri Comunali interrogano l’Amministrazione Comunale e il commissario straordinario Dott.ssa Vania Contraffatto affinché si relazioni in consiglio sullo stato dell’arte dell’iter procedurale per la realizzazione dell’opera e sul livello di collaborazione fornita da codesta amministrazione comunale al commissario straordinario.”

Il Consiglio Comunale è convocato per domani mattina alle ore 9:00 presso l’aula Consiliare di Palazzo Crociferi, oltre all’interrogazione di Cambiamenti sono previsti ben 17 punti all’ordine del giorno, tra questi diversi atti di indirizzo e debiti fuori bilancio.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteBeni sequestrati, sperimentata a Trapani la procedura telematica per destinare 142 immobili
Articolo successivoAereoporto Birgi, accordo tra Vigili del Fuoco e Aeronautica Militare per intervento congiunto in caso di incidenti ad aereomobili