Club 83 vs Futsal Alcamo, Fair Play e buon calcio. Milazzo: “Molte assenze, ma giuste motivazioni per dar battaglia e non mollare mai”

1226

alcamo-futsal-logoRecupero della prima giornata del campionato di serie D, l’ Alcamo Futsal è di scena a Palermo contro gli amici del Club 83, una delle squadre più corrette di tutta la serie D. Prova ne è stata la partita con il Futsal, bellissima partita e corretta, infatti gli alcamesi e la sua dirigenza hanno voluto “ringraziare Mister Badame e i ragazzi del Club 83 per la bella accoglienza e la grande giornata di sport e fair play”.
Ma torniamo al calcio giocato: I ragazzi del Futsal sono chiamati ad un impegno quanto mai arduo, in trasferta, perché decimati da assenze e infortuni, quindi solo otto gli effettivi.
La partita inizia con i padroni di casa che cercano di trovare varchi nella solida difesa Alcamese, infatti, dopo più tentativi e occasioni sprecata dagli alcamesi, è il Club 83 a portarsi in vantaggio, risultato di 1-0. Il Futsal Alcamo reagisce e inizia ad attaccare, trovando il gol con Milotta.
Il Club 83 attacca ma la difesa ospite non si fa sorprendere e sul finire del primo tempo passa in vantaggio con il gol di un ottimo F. Milazzo al suo esordio. il primo tempo termina 1-2.
Nella ripresa il Club 83 parte subito forte e trova il pari. La partita è bella, equilibrata e combattuta, ma con un guizzo di La Colla il Futsal trova di nuovo il vantaggio, risultato di 2-3.
Il Club 83 non si arrende, ma con una ripartenza siglano il 2 a 4 con La Colla.
Gli ultimi dieci minuti di partita sono scoppiettanti, con occasioni da una parte e dall’altra, fino al gol del Club 83.
Gli ospiti ripartono con grande lena e vanno in gol: dopo una conclusione di S. Milazzo, che si infrange sul palo, arriva il tap in di F. Milazzo per il definitivo 3-5, che questa volta la compagine alcamese riesce a gestire fino alla fine, nonostante il Club 83 giochi con il portiere “volante”.
Buona prestazione dei ragazzi di mister A. Gottuso, conquistando tre punti in una partita molto complicata, con un organico ridotto all’osso. Se la squadra alcamese troverà continuità diventerà una delle squadre più temibili del campionato, ma adesso bisogna solo proiettarsi al prossimo incontro, dopo la sosta natalizia, il 06 gennaio in casa dell’Lb Campobello.

Francesco Milazzo (Giocatore Alcamo Futsal ):
“Nonostante le molte assenze, anche grazie al colloquio nello spogliatoio, abbiamo trovato le giuste motivazioni per scendere in campo, dare battaglia e non mollare mai.  Abbiamo saputo fare squadra e gruppo. Stasera è stata una bella serata di sport tra due squadre che hanno messo in scena una partita corretta e  competitiva,  che fa onore allo sport che pratichiamo. Un ringraziamento alla società Club 83, compagine palermitana, per la loro amichevole accoglienza e per finire un ringraziamento particolare al nostro mister Attilio Gottuso, per le sue parole di incitamento che ci danno forza e ci fanno credere delle nostre potenzialità individuali e soprattutto collettive”.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTerza edizione del Christmas Cup-Trofeo Racycling Montalbano
Articolo successivoBeni sequestrati, sperimentata a Trapani la procedura telematica per destinare 142 immobili
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.