Omicidio Coraci, richiesti 30 anni per i fratelli Gatto

4329

la legge è uguale per tuttiL’alcamese Enrico Coraci era stato ucciso ad Alcamo il 21 Novembre 2015 in un’agguato, per il quale sono stati fermati Francesco e Vincenzo Gatto. La famiglia di Coraci, difesa dai Difensori Bruno Vivona, Antonino Vallone e SebastianoDara, si era costituita parte civile e il legale dei due fratelli Gatto aveva richiesto il rito abbreviato per i suoi clienti.

La richiesta del Pubblico Ministero Penna è stato di 30 anni per entrambi i fratelli, con rito abbreviato. Il Giudice ha rinviato al 18 Gennaio 2017  l’udienza.

 

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTruffa, due medici condannati
Articolo successivoMilitari donna del contingente italiano a confronto con le combattenti Peshmerga del KSF