“Napolincanto e Gianni Aversano…in concerto” domani ad Alcamo a sostegno dell’AVSI

1634

img-20161211-wa0018ALCAMO – Si terrà domani, giovedì 15 dicembre, l’evento “Napolincanto e Gianni Aversano…in concerto”. La serata si svolgerà a partire dalle ore 21:00 presso il salone della Parrocchia “Gesù Cristo Redentore” ad Alcamo. Durante l’evento interverrà anche Alessandro Baldaccini, volontario in Mozambico.

Il concerto rientra all’interno del progetto nazionale dell’AVSI “Campagna tende” attraverso la quale si intende dare supporto a 8 progetti che danno aiuto in territori in giro per il mondo. I migranti, i rifugiati e gli sfollati sono infatti al centro della Campagna Tende di AVSI che, grazie alla rete si sostenitori in Italia e all’estero, promuove eventi di sensibilizzazione e raccolta fondi a sostegno di otto progetti diversi in collaborazione con Fondazione Progetto Arca, Caritas Ambrosiana e Farsi Prossimo.

Il titolo della campagna “#RifugiatiMigranti. Al lavoro per cambiare passo” esprime il filo che tiene insieme gli 8 progetti diversi che dall’Africa, passando per il Medio Oriente, fino all’Italia, si occupano di rifugiati, migranti e sfollati.

Al lavoro per cambiare passo: nel titolo è contenuta una doppia esortazione insieme a un doppio ideale. L’esortazione a “rimboccarsi le maniche” tutti, e a rimettere al centro il tema “lavoro”, uno dei cardini dell’impegno di AVSI nei trenta Paesi dove opera. E l’ideale ultimo è appunto un “cambio di passo”: mettiamoci al lavoro e promuoviamo il lavoro perché chi è costretto a scappare possa un giorno tornare a casa, e perché tutti siamo disponibili a cambiare il modo di pensare questo processo storico così radicale e inedito per le sue dimensioni come quello delle migrazioni forzate.

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito della Fondazione AVSI.

 

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteOperazione “Ebano”: mafia, appalti e “piccioli”
Articolo successivoIniziative delle donne socialiste: doni ai bambini di pediatria e un albero all’Ospedale di Trapani
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.