Il Giudice Sportivo ribalta la decisione dell’Arbitro. L’ASD Alqamah potrebbe balzare in testa alla classifica.

1012

Polisportiva AlqamahLa partita tra Polisportiva Alqamah e il Resuttana San Lorenzo, valevole per la seconda giornata del campionato di seconda categoria – girone A della Sicilia, si dovrà ripetere.
A deciderlo il Giudice Sportivo, che pur respingendo il ricorso dell’Alqamah per vizi formali, non condividere la decisione assunta dall’arbitro.

Vediamo cosa era successo: Il match che era stato disputato nel pomeriggio del 29 ottobre scorso al Sant’Ippolito, era stato sospeso dal direttore di gara, il sig. Genovese, al 44° del primo tempo.

I motivi? Il venir meno, secondo l’arbitro, del venir meno delle condizioni minime di sicurezza per far proseguire l’incontro, dopo episodi contestati dai giocatori in campo, tra cui l’espulsione dell’alcamese Roberto Gatto.
La ripetizione della partita significa molto per l’Alqamah che così ha evitato la sconfitta a tavolino e le sanzioni, anzi se vincesse potrebbe balzare in testa alla classifica, che vede il Gibellina con solo due punti di vantaggio.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteRimossi l’amianto e parte dei rifiuti alla Scuola Pascoli di Castelllammare del Golfo
Articolo successivoSicilia Futura di Alcamo chiede la revoca della delibera su l’affidamento incarico professionale all’avvocato nominato