Il comune di Alcamo indice una selezione per la gestione del progetto SPRAR

2970

sprarALCAMO – Il Comune di Alcamo ha indetto una selezione per individuare un soggetto del Terzo Settore al quale affidare la gestione delle azioni di sistema per l’accoglienza, tutela ed integrazione a favore di cittadini extracomunitari richiedenti asilo e rifugiati, previste nel quadro del Sistema SPRAR.

Il Progetto SPRAR, che il Comune ha candidato alla prosecuzione con relativa richiesta di finanziamento al Ministero, “è rivolto – afferma l’assessore alle politiche sociali di Alcamo Nadia Saverino – ad offrire accoglienza a 90 cittadini stranieri di cui 50 categoria ORDINARI e 40 Aggiuntivi, in atto ospitati in due distinte strutture site in via Pia Opera Pastore e in via Maria Riposo“.

Il progetto ha dato i suoi frutti, poiché ha realizzato – continua l’Assessore – attività di accompagnamento sociale, oltre a fornire vitto ed alloggio, finalizzate alla conoscenza del territorio e all’effettivo accesso ai servizi locali, fra i quali l’assistenza sanitaria. Inoltre, sono state realizzate specifiche attività per facilitare l’apprendimento della lingua italiana e la riqualificazione professionale volta a promuovere l’inserimento lavorativo”.

Per questo – conclude la Saverino – sono stati attivati progetti di autonomia finalizzati all’inserimento socio/lavorativo dei beneficiari“.

L’accoglienza complessiva dei beneficiari del Progetto SPRAR, attualmente già ospitati, dovrà essere garantita senza soluzione di continuità dal soggetto gestore per tre anni, la decorrenza sarà definita dopo l’espletamento della gara, in ogni caso, il termine presunto è il 01.01.2017. L’importo complessivo triennale presunto dell’appalto è stimato in € 3.233.471,43, a decorrere dall’avvio del progetto “eventualmente finanziato dal Ministero dell’Interno”, secondo quanto previsto dal Decreto 10 agosto 2016, pubblicato in GU n. 200 del 27 agosto 2016.

Il Termine perentorio di ricezione delle offerte: ore 10,00 del 25/11/2016, indirizzo: Ufficio Protocollo – Piazza Ciullo n.30 – Comune di Alcamo; la gara avrà luogo presso il Comune di Alcamo, Settore Servizi al Cittadino e Sviluppo Economico, in seduta pubblica, in data ed ora da stabilirsi.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteGli alcamesi Cristiano Grimaudo e Rita Cammara vittoriosi al Gran Prix Sicilia di Judo
Articolo successivoE’ Vito Bonanno il nuovo Segretario Generale del Comune di Alcamo