Il Gal Elimos ammesso al finanziamento del PSR 2014/2020

1087

logo Gal Elimos«Il Dirigente Generale del Dipartimento Regionale dell’Agricoltura (Assessorato Regionale Agricoltura dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea), con D.D.G. n. 6585/2016 ha reso nota la graduatoria dei Gal siciliani ammessi a finanziamento.

Il Gal Elimos con 4.648.216,50 di euro (risorse FEASR) risulta ammesso nella graduatoria della Strategia di Sviluppo Locale di Tipo Partecipativo (SSLTP) del bando pubblicato lo scorso 2 settembre, per le sottomisure 19.2 e 19.4 del PSR Sicilia 2014/2020. La strategia di sviluppo locale del Gal Elimos denominata «Terre degli Elimi 2020» si incentrerà, in particolare, su tre ambiti tematici d’intervento: turismo sostenibile; valorizzazione e gestione delle risorse ambientali e naturali; inclusione sociale di specifici gruppi svantaggiati e marginali.

«Il Gal Elimos – dichiara il presidente Liborio Furco – si ripresenta nella nuova programmazione 2014/2020 forte dell’esperienza delle buone pratiche maturate nel precedente periodo 2007/2013. Partiremo subito per implementare il nostro piano di sviluppo e puntare ad avere tanti buoni progetti, affinché si possa riuscire ad impegnare il massimo delle risorse nel nostro territorio, tra attori pubblici e privati. Il raggiungimento di questo risultato – prosegue Rocco Lima coordinatore del Gal Elimos – è stato frutto del lavoro di tutti: CdA, staff tecnico, progettisti, enti pubblici, enti privati e associazioni, ma soprattutto della comunità locale che ha partecipato intensamente alle nostre attività di animazione e concertazione, raccontando, attraverso proposte, il mondo rurale del territorio di riferimento. Siamo fieri di rappresentare – conclude Lima – come Gruppo di Azione Locale una comunità forte, sempre più pronta al dialogo, in un’ottica di continuo miglioramento e lanciata verso obiettivi ambiziosi».

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteSabato sarà eletto il Coordinatore Provinciale di Sicilia Futura
Articolo successivoDomani Di Battista a Trapani per le ragioni del no al referendum
Eva Calvaruso
Eva Calvaruso, classe 1984, vive ad Alcamo, spirito da ventenne e laurea in Economia. Animo hippie e fan sfegatata di Guccini. Curiosità, passione e una continua ricerca della verità l’hanno spinta a diventare una giornalista.