Non siamo super-uomini ma un popolo di santi. Una sfilata e tre flash mob ad Alcamo

4898

I giovani di due parrocchie di Alcamo lunedì inviteranno a postare sui social network una foto in cui da soli o insieme, per ricordarsi che il nostro “profilo” e il nostro “stato” è quello di santi

siamo-un-popolo-di-santiLa festa di Tutti i Santi del primo novembre,  lunedì prossimo 31 ottobre alle ore 19.30, sarà l’occasione per i bambini e ragazzi di due parrocchie di Alcamo ( Sant’Anna e San Francesco di Paola) di dare vita ad una sfilata per le strade delle due parrocchie durante la quale ognuno poterà al collo l’immagine del Santo di cui porta il nome o del Santo preferito. A animare la passeggiata tre flash mob sulle note della canzone “Si chiama Teresa” e i passanti saranno invitati a farsi una foto da postare sui social network con il tradizionale simbolo dell’aureola.

“In forza del battesimo che abbiamo ricevuto come dono gratuito della Misericordia di Dio siamo un popolo di santi – dice il parroco don Salvatore Grignano – siamo tutti chiamati alla santità, i santi non stanno nelle nicchie delle chiese o sugli altari, non  sono super-uomini ma uomini che nonostante le loro imperfezioni hanno diffuso il bene,  uomini e donne che con umiltà hanno rinunciato alla violenza e amano la riconciliazione e la pace. Invitiamo tutti a postare sul proprio profilo facebook la propria foto con un frase che ci ricordi che siamo chiamati ad essere santi nell’amore”.

I bambini e ragazzi indosseranno magliettine con la scritta “L’umiltà è l’inizio della santità”, frase di Madre Teresa di Calcutta. A conclusione un momento di festa e la celebrazione della Messa. Da sottolineare la dichiarazione che: “La nostra iniziativa non è una crociata contro Halloween, semplicemente l’occasione per ridare linfa alla bellissima festa di tutti i Santi”.

Fonte: Comunicato

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl PD alcamese interviene sulle parole della consigliera Cuscinà
Articolo successivoWaterEvolution, sostenibilità come occasione di rilancio
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.