Pirata della strada a San Giuseppe Jato investe un ventenne e si dà alla fuga

1158

img-20161005-wa0006Questa notte intorno alle 03.30 in via Cimitero Vecchio a San Giuseppe Jato un pirata della strada ha investito un 20enne dandosi alla fuga.

Secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri della locale Stazione, la vittima scesa di casa per andare a lavoro, è stata investita dal conducente di una macchina che nonostante quanto accaduto ha proseguito la marcia senza prestare soccorso.

Il giovane è stato trovato riverso per terra da un collega, che l’ha soccorso e trasportato all’ospedale di Partinico, dove si trova ricoverato in chirurgia, avendo riportato un trauma toracico e fratture multiple.

In merito alla vicenda indagano i Carabinieri della Stazione di San Giuseppe Jato, che in questi minuti stanno ascoltando eventuali testimoni e verificando se le telecamere di sicurezza presenti in zona abbiano ripreso delle immagini utili all’identificazione dell’auto pirata.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePerchè non sottovalutare lo stress…
Articolo successivoAbbruscato: Un sito pubblico per ricordare Salvatore Coppola, coraggioso e infaticabile editore Trapanese