Basta Smog: “Alcamo e i suoi cittadini meritano di respirare aria pulita”

2593

Smog-alertIl Comitato No Smog si è riunito il 7 Ottobre 2016 e ha inviato un riepilogo della riunione in cui si è parlato di ambiente e dell’impatto umano su di esso, quindi di ecosostenibilità ambientale, in particolare in riferimento ad Alcamo: Chiusura del Corso Stretto, ZTL, parcheggi e mezzi usati per circolare). Pubblichiamo per intero: “Alcamo e i suoi cittadini meritano di respirare aria pulita. Sempre di più si legge dei danni provocati dallo smog alla salute e Alcamo è una città che non può fare finta di nulla e che deve correre ai ripari, prima che sia troppo tardi, ecco perché le azioni di Basta smog vanno verso un unico obiettivo: l’ecosostenibilità ambientale. La chiusura del Corso stretto, l’istituzione di una ztl che dalla piazza Ciullo prosegue verso la via Amendola sino alla via Diaz, la ztl nella città murata a protezione del corso stretto, l’apertura del parcheggio sotterraneo di piazza Bagolino h24, i parcheggi a pagamento, sono azioni che s’inseriscono nell’obiettivo di rispettare l’ambiente e la salute dei cittadini. Andare a piedi, lasciare l’auto a casa, incentivare l’uso dei mezzi ecologici sono alcuni degli strumenti che possono migliorare la salute e la qualità della vita. L’attenzione sulle tematiche proposte non si spegne e ricorda che abbiamo organizzato per i primi due mesi di chiusura del corso stretto, nella scorsa primavera, attività gratuite a carico, anche economico, delle associazioni che fanno parte del comitato. Basta smog non può e non deve, però, sostituirsi ad una amministrazione che deve farsi carico, anche come da programma, di una tematica importante per Alcamo e che non può disattendere le richieste in atto. Allo stesso modo Basta smog ha il dovere civico di tenere viva l’attenzione e di invitare l’amministrazione alla programmazione e alla realizzazione di attività e azioni a beneficio della cittadinanza”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteInaugurazione dell’altalena per disabili donata dal Movimento Alcamo Bene Comune
Articolo successivo“A colloquio con Gaspare Spatuzza”, la storia del nostro Paese raccontata nel libro dalla sociologa Alessandra Dino
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.