In arrivo i 35 poliziotti penitenziari al carcere trapanese. Veneziano (Uilpa): “Finalmente si fa fronte alle carenze in organico più volte denunciate”

1023

Gioacchino VenezianoArriveranno già la prossima settimana i 35 poliziotti penitenziari al carcere trapanese di San Giuliano per fare fronte all’apertura di un nuovo padiglione che ospiterà 250 detenuti. Lo rende noto il segretario generale della Uilpa Trapani Gioacchino Veneziano, che spiega come “i poliziotti saranno trasferiti a Trapani dalle strutture carcerarie di Favignana e Palermo, le quali, a loro volta riceveranno nuovi agenti da inserire in organico. Potere contare su una maggiore dotazione organica a Trapani è un fatto davvero importante – afferma Veneziano -, considerato che dei 25 poliziotti inizialmente previsti, ne arriveranno 35. La Uilpa in passato ha denunciato diverse volte la carenza di organico che porta i poliziotti a dovere lavorare in straordinario. L’arrivo dei nuovi agenti, dunque, permetterà una migliore organizzazione del lavoro con benefici sia per gli agenti sia per il buon funzionamento della struttura carceraria. Per tutto questo dobbiamo dare il giusto riconoscimento all’azione del provveditore dell’Amministrazione penitenziaria Gianfranco De Gesù, in Sicilia da pochi mesi”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteL’amministrazione incontra le associazioni del comparto agricolo per discutere delle strade rurali
Articolo successivoIntimidazione al Sindaco di Petrosino Gaspare Giacalone, colpi di fucine alla finestra del municipio: “Andiamo avanti”