Giubileo delle Confraternite ad Alcamo

1384

Confraternita Via Crucis BusetoLe confraternite, Congregazioni, Pie Unioni operanti nella Diocesi di Trapani vivranno il loro Giubileo della misericordia. L’appuntamento sabato 8 Ottobre ad Alcamo. Il raduno si terrà alle ore 15 in piazza Pittore Renda quindi i confrati, in pellegrinaggio, raggiungeranno la Chiesa del Gesù per una catechesi. Alle ore 17 si riorganizzerà il cammino nell’atrio Sant’Ignazio di Loyola e San Francesco Saverio per la via Discesa Santuario si raggiungerà la Porta Santa presso il Santuario della Madonna dei Miracoli dove, alle ore 18, si terrà la concelebrazione eucaristica presieduta dal vescovo Pietro Maria Fragnelli.
Al Giubileo partecipano diverse confraternite tra cui quella dell’Addolorata, della Madonna dei Miracoli, del Crocifisso, della Sacra Famiglia, della Madonna dell’Alto, dell’Immacolata e varie aggregazioni della parrocchie di Alcamo; la Confraternita del Crocifisso di Buseto Palizzolo, Il comitato della festa del Santissimo Crocifisso di Calatafimi con i vari ceti, quella dell’Addolorata della frazione di Tangi ed altre ancora.

La celebrazione giubilare è organizzata dal Servizio diocesano per le Confraternite diretto da don Saverio Renda. “Il Papa ci chiede un impegno serio perché dalle consulte, dalle carte, dalle appartenenze si passi ad una rivoluzione di popolo di Dio – afferma – Il Giubileo della Misericordia ci chiede una puntualizzazione personale e comunitaria delle nostre associazioni per rilanciarci da aggregati: cioè come missionari del Popolo di Dio. Si esige una capacità di intenderci in modo nuovo nelle nostre aggregazioni: fiumi che sfociano nello stesso mare cioè uscire fuori dalle anguste strettoie delle strutture per farle rivivere”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteNon fu suicidio ma un omicidio
Articolo successivoProgetto di mobilità per l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla