Tre maestre arrestate per maltrattamenti a Partinico

1853

MAESTRE PARTINICOPARTINICO. Sono stati i video di sorveglianza e le intercettazioni ambientali a condurre all’arresto di tre maestre di una scuola elementare di Partinico. Le tre insegnanti sono accusate di aver minacciato verbalmente, ingiuriato e usato violenza nei confronti degli alunni in classe. Le denunce sono partite a seguito dei racconti dei bambini ai genitori.

Le indagini hanno poi permesso di verificare le affermazioni dei bambini: durante le giornate scolastiche le maestre avrebbero adottato abitualmente un linguaggio carico di minacce verbali e ingiurie e avrebbero usato violenza fisica nei confronti di alcuni bambini.

Le insegnanti sono accusate quindi di maltrattamenti nei confronti degli alunni, aggravati dall’aver commesso il fatto con abuso dei poteri e violazione dei doveri inerenti una pubblica funzione e di averli compiuti nei confronti di minori ed all’interno di un istituto d’istruzione.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedentePer una sera, dopo due anni la T.H. Alcamo gusta il sapore della serie A1.
Articolo successivoSurdi prova a fare il punto con i cittadini, appuntamento sabato in piazza