Controlli nel centro storico di Trapani. Multe ai locali

1008

movida 3TRAPANI. A seguito delle continue segnalazioni degli abitanti del centro storico in merito a rumori e diffusione musicali sono scattati i controlli della Polizia Municipale di Trapani.

La problematica esiste ormai da tempo, creando seri problemi di convivenza con altre attività imprenditoriali (alberghi, B&B, Case Vacanza, etc.) nonché con i residenti, la Polizia Municipale di Trapani – Sezione Annona unitamente a personale tecnico dell’ARPA, ha effettuato una serie di controlli nelle prime ore notturne di sabato 17 settembre presso gli esercenti ivi ubicati al fine di verificare il rispetto delle ordinanze che regolamentano la diffusione musicale nell’ambito della Città.

Dalle verifiche presso diversi gestori si è accertato che soltanto due di loro effettuavano diffusione musicale all’aperto superando di molto i limiti di legge previsti ed erano altresì sprovvisti di perizia fonometrica. Sono state pertanto elevate contravvenzioni per un ammontare di € 3032,00.

La Polizia Municipale informa anche che al fine di migliorare la convivenza civile fra le varie realtà del centro storico della città, detti controlli verranno ripetuti.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteNuovo avviso per la gestione del Fondo Auteri
Articolo successivoCosmi chiama Trapani!