Bilancio Consuntivo del Comune di Calatafimi Segesta, si rischia lo scioglimento del Consiglio Comunale

4111

Comune CalatafimiIl commissario regionale ad acta Daniela Leonelli, nominato per l’approvazione del bilancio consuntivo del 2015 del Comune di Calatafimi Segesta, con una propria nota del 29 Luglio 2016 aveva invitato il Consiglio Comunale a compiere tutte le procedure per approvare il bilancio stesso entro 30 giorni dalla prima adunanza utile. La Giunta Municipale aveva già approvato il documento nella seduta del 27 Luglio 2016. Il presidente del Consiglio con una nota  del 18 Agosto 2016 ha proceduto alla convocazione per l’8/9 in seduta straordinaria vista l’urgenza assegnando ai consiglieri il termine di 20 giorni per l’esame degli atti. La minoranza rappresentata dai 4 consiglieri della lista “Calatafimi scegli col cuore” (Mancuso assente) e i 3 del PSI, ha votato contro il carattere di straordinarietà della seduta, così da impedire l’approvazione del consuntivo. Le conseguenze saranno la riconvocazione da parte del commissario, che verrà immediatamente informato dell’esito dell’odierna seduta. Se risultasse impossibile approvare il bilancio, sarà lo stesso commissario ad avviare le procedure per lo scioglimento dell’intero Consiglio Comunale.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteArrestato dalla Polizia di Stato un uomo per possesso di sostanza stupefacente
Articolo successivoBlitz antidroga, sette indagati
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.