Favignana per i terremotati

1238

Palazzo FlorioLunedì si è riunito d’urgenza il Consiglio Comunale di Favignana per decidere quali mezzi mettere in campo a favore dei terremotati delle città del Lazio Umbria e Marche. Tutto questo a seguito dell’invito del presidente dell’Anci, Piero Fassino, rivolto a tutti i comuni d’Italia sia a discutere sul  tema del rischio sismico presente sul territorio comunale, sia facendo qualcosa di concreto devolvendo al tempo stesso i gettoni di presenza della seduta in favore dei Comuni colpiti dal sisma nel Centro Italia (conto corrente ANCI con causale ‘Emergenza Sisma Centro Italia Iban: IT27A 06230 03202 000056748129).

Il Consiglio di Favignana ha deliberato la costituzione di un apposito Gruppo di Lavoro, composto da una rappresentanza di consiglieri e da un assistente sociale, per dar vita a una raccolta fondi da devolvere alle famiglie bisognose e altre iniziative in favore dei residenti della zona interessata dal terremoto.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteTorna a nuotare “Achille”
Articolo successivoA Pantelleria un Sub viene colto da un malore, interviene d’urgenza la Guardia Costiera
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.