L’Associazione “Centro Storico” ha fatto una proposta per il “Corso Stretto” di Alcamo, ma ancora aspetta risposta dal Sindaco

5923

Corso VI Aprile StrettoL’Associazione “Centro Storico” di Alcamo il 7 Luglio 2016 ha fatto avere al Sindaco Surdi una lettera contenente una proposta sul Corso Stretto di Alcamo, oggi area pedonale, ma questa proposta ad oggi non ha ricevuto risposta, per questo l’Associazione ha inviato altra lettera per richiedere una risposta.

Nella prima lettera si elencavano tutti i disagi, lamentati dagli associati, a causa dell’istituzione dell’area pedonale nel corso stretto (danni economici ai commercianti, difficoltà di raggiungere la propria casa da parte dei residenti e difficoltà di posteggiare e raggiungere la zona da altre persone che frequentano abitualmente la zona). La soluzione per l’Associazione è:

• Lun.-Ven. Chiusura al traffico veicolare dalle ore 18,00 alle ore 20,00
• con divieto di sosta a partire dalle 17,30 ed eventuale rimozione coatta.

• Sab. e prefestivi chiusura dalle ore 16,00 alle ore 24,00
• con divieto di sosta a partire dalle 15,30 ed eventuale rimozione coatta.

• Dom. e festivi chiusura dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 16,00 alle ore 20,00.
• con divieto di sosta ed eventuale rimozione coatta.

Al fine di creare un certa regolarità del traffico nelle ore di apertura, Le chiediamo di riattivare i parcheggi a pagamento, o con il disco orario, ed i relativi controlli.

A sua discrezione, le proponiamo eventualmente, per i mesi di Luglio ed Agosto, vista la presenza di turisti, di aumentare le ore pomeridiane di chiusura al traffico veicolare”.

E’  questa la proposta che aspetta ancora una risposta, così la stessa associazione, come già detto sopra, ha inviato al Sindaco una lettera nella quale lo si invita a rispondere in tempi più celeri:

“L’associazione “CENTRO STORICO” di ALCAMO, in data 07/07/2016, tramite un Consigliere Comunale appartenente al Movimento 5 Stelle, Le ha fatto avere una lettera (che trova in allegato) con la quale si esponeva una proposta, richiestoci dalla Sua Giunta in un incontro a Palazzo di Città, riguardo la viabilità del cosiddetto “Corso stretto”.

Visto che è passato un lasso di tempo abbondantemente sufficiente per valutare detta proposta, vorremmo sapere quali sono le Vostre valutazioni a riguardo.
Certo di un Vostro sollecito riscontro porgiamo distinti saluti”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente“Furbetti dell’ombrellone”, controlli della Capitaneria di Porto di Mazara del Vallo
Articolo successivoPhotocontest “Osservo la stretta strada” per Wearchitettura
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.