Il Trapani passa il turno di Coppa Italia, affronterà il Bologna

1065

trapani calcio logoTrapani Seregno è finita 3 a 0. Il Trapani passa il turno di Coppa Italia trofeo TIM Cup e dovrà affrontare il Bologna.

I tifosi del trapani per l’occasione si sono riversati in massa nel Provinciale di Trapani, i loro cori sono stati per la maggior parte indirizzati a Serse Cosmi, questi hanno messo in evidenza il forte gradimento nei confronti dell’allenatore granata.
Invece nel settore ospite, occupato da pochi, tre, eroici sostenitori del Seregno, si è assistito a cori pro Palermo.
Non erano della partita Pektovic e Citro perché impegnati con la riabilitazione (Pektovic si è operato al menisco).
Da segnalare l’attivissimo di Daniele Raffaello, centrocampista offensivo del Trapani, che ha messo in evidenza grandi doti.
Invece esordio nel Trapani per José Machin Dicombo, classe 96, protagonista nella passata stagione della Primavera giallorossa; il giocatore è in prestito temporaneo con diritto di opzione e contro opzione.
Per il Seregno in campo, nel secondo tempo, il brasiliano Jeda, che ha avuto trascorsi importanti nel calcio italiano. Uno spunto interessante ma nulla di più.
Una serata piacevole, soprattutto per i tifosi granata…

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl Sindaco di Alcamo ricorda la tragedia di Marcinelle. “Un momento di lutto per l’Italia”
Articolo successivoCome sant’Alberto essere “sale” della nostra terra per dare sapore e preservarla dalla corruzione
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.