Gli uccisi erano marito e moglie, trovati senza vita all’interno della palazzina dove abitavano

1522

Tribunale di MarsalaDuplice omicidio a Mazara del Vallo. Marito e moglie sono stati trovati morti appena fuori dalla loro casa nel rione popolare di Mazara 2, alla periferia della città. Le vittime sono Angelo Cannavò. 29 anni e Rita Decina di 25. L’uomo era in una pozzanghera di sangue all’ingresso della palazzina, mentre la donna si trovava nel pianerottolo sopra la prima rampa di scalini. Sono stati sgozzati. Le indagini sono coordinate dal pm della Procura di Marsala Giulia D’Alessandro.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteContrasto allo spaccio, due arresti
Articolo successivoBonventre: “indennità, per molto tempo vi ho rinunciato”
Rino Giacalone
Rino Giacalone, direttore responsabile e cronista di periferia. Vive nel capoluogo trapanese sin dalla sua nascita. Penna instancabile al servizio del territorio e alla ricerca della verità.