Arrestato pensionato per molestie a quindicenne

2451

20150127100702-carabinieri361TRAPANI. Arrestato giorno 28 giugno il vedovo pensionato di 62 anni che da tempo aveva preso di mira una giovane ragazza di 15 anni cui riservava morbose attenzioni. Pedinamenti, avvicinamenti non graditi, proposte indecenti per oltre un anno all’uscita di scuola e persino sotto casa. Proposte sempre rifiutate dalla giovane che ha dovuto subire pure i palpeggiamenti dello stesso.

Gli indizi raccolti dai Carabinieri hanno permesso di rintracciare l’uomo che con le sue continue molestie ha cagionato un perdurante stato di ansia e paura nella ragazza.

Dalle ricostruzioni fatte tramite le testimonianze della ragazza l’uomo si era reso protagonista di atti sessuali cui voleva fare assistere la vittima, in un’altra occasione l’aveva persino bloccata per palparle le parti intime.

L’accusa per il pensionato è di atti persecutori, violenza sessuale, atti sessuali in presenza di minorenne.

 

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteEmergenza rifiuti, Coppola: “Differenziamo quanto più possibile.”
Articolo successivoSurdi e Butera a Palermo a fianco dei precari