Prima assemblea cittadina per il neo sindaco Surdi

5603

IMG-20160625-WA0005ALCAMO. Finita la campagna elettorale bisogna pensare ai problemi reali della città e cominciare ad affrontarli con proposte e soluzioni. Si è tenuta ieri la prima assemblea cittadina del neosindaco Domenico Surdi e della sua giunta, interamente targata 5 stelle. Un incontro, tenuto in un soleggiato collegio dei Gesuiti di Sabato pomeriggio, che è stato più che altro un ringraziamento per la fiducia riposta in tutto il movimento dalla cittadinanza.

Il sindaco, così come gli assessori che si sono succeduti a parlare, hanno espresso la volontà di cominciare a conoscere la macchina amministrativa da dentro e sono passati ancora pochi giorni perchè a tutto possa esserci soluzione immediata. Stanno vagliando il da farsi sulle tante emergenze su cui Alcamo si trova in criticità. La spazzatura e il bilancio sono due tra tutte le problematiche che dovranno trovare soluzione nel breve tempo, sulla prima è intervenuto l’assessore Russo che ha invitato a pazientare poichè è una situazione momentanea l’attuale emergenza e si sta già provvedendo a trovare altre discariche, un intervento che ha voluto essere anche un invito ai cittadini a differenziare il più possibile e a produrre sempre meno Rsu.

Finito il tempo delle proteste comincia quello del lavoro e dell’impegno; facce più distese tra il pubblico, ha osservato l’assessore Butera, ma maggiore impegno per il sindaco e la giunta che adesso sono davvero alla prova. All’unanimità tutti hanno chiesto partecipazione e interessamento da parte dei cittadini alle attività dell’amministrazione.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIl tempo influenza i nostri comportamenti?
Articolo successivoArrestato, dai Carabinieri, alcamese sottoposto a obbligo di soggiorno
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.