Concluso il #RESPECT3 Memorial Franco Romano

2601

IMG-20160621-WA0011Si è concluso lunedì il #RESPECT3-Memorial Franco Romano, una manifestazione che, anche grazie all’enorme lavoro degli organizzatori, vede per primi vincenti i valori di Don Bosco, dedicarsi agli altri e propagare il valore della convivenza.

Ritornando a ciò  che è successo in campo, la vittoria è andata allo SPRAR Alcamo “Pia Opera” (gestito dalla Comunità Locale di Alcamo della CRI, Cooperativa Badia Grande), che in finale, combattutissima, ha sconfitto 5-3 dopo i tempi supplementari il Team Gruppuso, sicuramente la migliore squadra del torneo in cui milita anche il miglior giocatore del torneo, premiato con il “Premio Eusebio”, Mark Osolase, nigeriano.

Al terzo posto si classificate lo SPRAR Alcamo “Madonna del Riposo” (gestito dall’ente sopraindicato) e SPRAR Marsala-Alcamo (gestito dal Consorzio Solidalia), quindi tre delle quattro semifinaliste erano squadre composte da giocatori immigrati.

Il comitato organizzatore, ha inoltre premiato con il “Premio Gianpiero Combi”, cioé miglior portiere della manifestazione, Antonio Pirrone del Team Gruppuso, infine la squadra di casa dell’APD BONIFATO DON BOSCO ha vinto il “Premio Nelson Mandela”, come squadra più corretta della manifestazione.

Il comitato organizzatore, in un comunicato, ha voluto ringraziare la Famiglia Romano per i premi assegnati alle squadre e ai singoli giocatori, e alla ditta Playground dei fratelli Campo per aver donato un premio, assegnato al miglior giocatore della manifestazione.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente“Non sono stato io”, “Si vergogni e confessi”
Articolo successivoAssolto alcamese, ha usato un coltello da cucina per legittima difesa
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.