Arrestato ladro di rame

1454

I carabinieri a Poggioreale sventano un maxi furto ai danni dell’Anas

Matasse di rame Un maxi furto di rame è stato sventato da una pattuglia della stazione Carabinieri di Poggioreale. Notte tempo i carabinieri nel transitare nei pressi dello svincolo della SS. 624, dopo aver notato alcune matasse di rame nelle vicinanze del deposito Anas, si appostavano e avvistavano un uomo che, alla vista dei militari, approfittando del buio pesto tentava in modo invano di dileguarsi tra i terreni circostanti. Bloccato veniva accColonnine luceompagnato presso la caserma Carabinieri di Poggioreale. La refurtiva, pronta per essere recuperata, consisteva in circa 17 matasse di filo di rame per un totale di circa 500 chilogrammi, corrispondente ad almeno ottomila euro di illecito profitto. A finire in manette è stato Vincenzo Vitale, 45 anni, arrestato per tentato furto aggravato. L’uomo è di Partinico e si trova adesso agli arresti domiciliari nella sua abitazione. Proprio di recente presso lo svincolo di “Poggioreale” sulla SS. 624 l’Anas era stata derubata di circa 1300m di cavi di rame necessari per l’illuminazione pubblica del predetto svincolo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLe congratulazioni di Sebastiano Dara e Abc a Domenico Surdi
Articolo successivoSessanta anni di sacerdozio per don Rosario La Puma, originario di Alcamo.
Rino Giacalone
Rino Giacalone, direttore responsabile e cronista di periferia. Vive nel capoluogo trapanese sin dalla sua nascita. Penna instancabile al servizio del territorio e alla ricerca della verità.