Festival della Misericordia

992

Comunità Servi di Gesù poveroIl Festival della Misericordia, nell’anno santo straordinario, si terrà domenica prossima 19 giugno nello nel suggestivo spazio antistante Torre di Ligny a Trapani.

La giornata è promossa dalla comunità delle “Serve di Gesù povero” fondata da suor Maria Goretti e prevede un interessante programma fatto di preghiera, musica e animazione, riflessioni.

Si inizia alle ore 09.00 con la preghiera, elemento essenziale di ogni inizio giornata di un buon cristiano, e una meditazione su “L’amore infinito di Dio” a cura di don Vito Impellizzeri, docente della Facoltà Teologica di Sicilia.

Alle ore 12.30 arriverà il vescovo Pietro Maria Fragnelli per la celebrazione eucaristica. Dopo il pranzo: animazione e la recita della Coroncina della Divina Misericordia; quindi un’altra riflessione su come essere “apostoli della misericordia” a cura di don Salvo Morghese direttore del Centro diocesano per le vocazioni. Alle ore 17.30 il momento dell’adorazione eucaristica animata che come sempre metterà i cuori con Cristo, essa si concluderà al tramonto.
“Sarà una giornata all’aperto che abbiamo chiamato ‘festival’ perché vogliamo vivere una festa fatta di canti, preghiere ,danze e riflessioni sul tema della misericordia – spiega suor Maria Goretti – Il desiderio è di coinvolgere molti giovani e avvicinarli al nostro Dio misericordioso che ci ama di un amore infinito”.

Fonte Comunicato Diocesi di Trapani

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteQuando un’arte emoziona
Articolo successivo“Giornata mondiale del rifugiato”: lo Sprar di Alcamo in festa
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.