Alcamo partecipa all’iniziativa ministeriale per la recuperare luoghi storico-culturali

2129

Comune AlcamoALCAMO. Il comune partecipa all’inziativa del governo Renzi che vuole recuperare i luoghi culturali dimenticati, per i quali saranno messi a disposizione 150 milioni di euro. La mail attivata è bellezza@governo.it e serve a segnalare i 7 luoghi, di una città, da ristrutturare o reinventare per il bene della collettività.
Successivamente alle segnalazioni una commissione stabilirà quali progetti saranno assegnatari delle risorse che verranno erogate dopo il decreto che si emanerà il 10 agosto prossimo.
Il comune di Alcamo, con la cura dell’Ingegnere Anna Parrino, ha già fatto la propria segnalazione e i beni sono: il Castello di Calatubo, il Castello dei Conti di Modica, la Torre Ventimiglia, gliscavi archeologici della Funtanazza (Monte Bonifato), la Chiesa di S. Maria della Stella, la Chiesa dell’Annunziata, il complesso del Lazzaretto.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteDolori di natura psicogena, prendersi cura di sè a 360°
Articolo successivoCamassa presidente del Tribunale di Marsala