La San Francesco di Paola vice e sorpassa Custonaci e Campobello. Montalbano: “Peccato solamente per non essere stati costanti durante l’anno”

996

San Francesco di PaolaPenultima giornata del campionato di serie D, ad Alcamo arriva il Custonaci, a pari punti con la San Francesco di Paola, quindi serve una vittoria per effettuare il sorpasso in classifica.
I padroni di casa partono subito forte, e dopo qualche azione d’attacco si portano avanti con Stabile.
La supremazia della S. F. di Paola è poi leggittimata dal gol di D. Gottuso che porta la sua squadra sul 2-0, poi i gol di La colla, Mazzara e Montalbano fanno volar gli alcamesi sul 5-0 e ancora La colla sigla il gol del 6-0.
Nel finale del primo tempo i padroni di casa commettono qualche fallo di troppo e permettono agli ospiti di guadagnare due tiri liberi che vengono trasformati entrambi, primo tempo che si conclude con il risultato di 6-2.
Il secondo tempo inizia sempre con i padroni di casa che controllano il gioco e riescono a trovare il gol con il solito La colla, risultato di 7-2, gli ospiti reagiscono e trovano il gol del 7-3.
Poi ancora gli alcamesi in gol con Stabile, D. Gottuso e La colla, risultato di 10-3.
Nel finale la partita viene chiusa con i gol di Montalbano e R. Artale, prima che il Custonaci ancora da tiro libero segna il gol del 12-4.
A chiudere definitivamente la partita ci pensa La colla, risultato finale di 13-4.
Sorpasso effettuato anche sul Campobello. L’ ultima giornata di campionato la S. F. di Paola giocherà contro il San Vito in una sfida però che non conta per la classifica, infatti per mantenere il posto in classifica bisognerà attendere i risultati delle dirette avversarie Custonaci e Campobello.

Montalbano Gianpaolo (Giocatore SFP): “Ottima partita disputata dai nostri, abbiamo cercato sin dai primi minuti a gestire il giro palla e a comandare il gioco, riuscendoci in modo convincente e trovando goal costantemente. Volevamo chiudere la stagione in modo convincente e ci siamo riusciti. Peccato solamente per non essere stati costanti durante l’anno, intervallando ottime partite, come quella di oggi, a partite in cui non siamo nemmeno scesi in campo. Quest’ultima gara deve essere da stimolo per la prossima stagione che dovrà essere sicuramente migliore”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa Renzo Lo Piccolo Terrasini batte in trasferta Pro Ficarazzi Calcio-Renzo
Articolo successivo70 anni della Repubblica. Protagonista lo Street Food Art siciliano a cura di Nino u’ Ballerino