Vicenda Fondi Europei BIO 2012. Fundarò: “Errori e inadempienze dell’Assessorato”. Replica Cusumano

2151

BioLa sentenza del Consiglio di Giustizia Amministrativa della Regione Sicilia ha sbloccato i Fondi Europei Bio 2012. Soddisfazione espressa da tante parti, tra queste quella di Massimo Fundarò di Sinistra Italiana, che in un comunicato oltre ad esprimere la positività dello sblocco non lesina critiche all’Assessore Cracolici, infatti dichiara: “Non posso che esprimere soddisfazione per l’esito della vicenda relativa ai FONDI EUROPEI BIO 2012 che tanta preoccupazione aveva destato nel mondo agricolo siciliano.
La notizia che il Consiglio di Giustizia Amministrativa della Regione Siciliana ha ribaltato la precedente sentenza del TAR che aveva provocato l’annullamento del Bando BIO 2012,fa tirare un sospiro di sollievo alle 8.000 aziende agricole siciliane che rischiavano di dovere restituire i contributi degli anni passati già incassati, e che, con l’ulteriore blocco dei pagamenti europei per gli anni futuri, avrebbero
seriamente compromesso i loro bilanci aziendali.
Devo sottolineare che, in questi mesi, la condotta dell’assessorato regionale all’Agricoltura è stata contrassegnata da errori e da pesanti inadempienze. Non si può far saltare un programma di sostegno all’agricoltura biologica di 320 milioni di euro, decisivo per il rilancio del settore, con tale leggerezza e superficialità.
Chiedo all’assessore Cracolici di avviare una rapida inchiesta volta ad accertare eventuali responsabilità degli uffici amministrativi, ed ad adottare seri provvedimenti volti ad evitare il ripetersi di tali “pasticci”.
Credo che per chiudere definitivamente l’intera questione bisogna occuparsi, anche, delle aziende ricorrenti che erano state escluse dal Bando.Una risposta positiva alle loro legittime rimostranze, con la predisposizione di ulteriori risorse finanziarie, porrebbe la parola fine a questa incresciosa vicenda”.

Vincenzo CusumanoA rispondere a Fundarò è Vincenzo Cusumano candidato a Sindaco di Alcamo del PD e Città Attiva: “I fatti smentiscono chi si erge a Cassandra…sono molto soddisfatto per il percorso intrapreso dal neo Assessore che ha smentito con i fatti le voci messi in giro ad arte dai soliti parolai. E so che l’assessore chiederà che il CGA si esprima nel merito, per avviare i pagamenti agli agricoltori”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteNuova Presenza e Sicilia Futura incontrano iscritti e simpatizzanti
Articolo successivoPubblicato bando di concorso della Guardia di Finanza
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.