Gli anni di piombo a Messina. “La Fidapa invita a leggere”

1681

Nadia TerranovaLa rassegna “La Fidapa invita a leggere” è al suo secondo appuntamento e cercherà di bissare il successo del primo appuntamento nel quale è stata protagonista l’opera “Florence” di Stefania Auci. Ora tocca a Nadia Terranova, scrittrice messinese d’origine e romana d’adozione, col suo romanzo “Gli anni al contrario” edito da Einaudi, Premio Bagutta Migliore Opera Prima 2015.

“Ci aiuterà ad entrare nei meandri del romanzo per sviscerare gli svariati spunti di lettura Mariangela Galante, insegnante e donna di punta dell’Associazione Contaminazioni con la quale fa un eccellente lavoro letterario.
Una storia affascinante sugli anni di piombo vissuti a Messina, due ragazzi di fine anni settanta in cerca della propria identità di padre, di madre, di figli e della propria Storia”.
Appuntamento al Marconi Sabato 19 alle 17,30.
CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteOperazione Brasca-Quattro.Zero. Ordinanze di custodia cautelare per 62 persone. Aggiornamento
Articolo successivoLa protesta dei laboratori
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.