Demanio marittimo, nuove opportunità per Castellammare del Golfo

3099

convegno-demanio-11-febbraioIl Comune di Castellammare del Golfo, in collaborazione con Confindustria Trapani, ha organizzato un convegno, che si terrà venerdì 11 marzo, alle ore 16,30, nella sala conferenze del castello arabo normanno (ingresso lato piazza castello) di Castellammare del Golfo, per discutere sulle nuove opportunità per Castellammare del Golfo date dalla “Riforma del demanio marittimo e piano per il sud”.

Questa riforma darà ai Comuni la competenza a redigere un piano per l’utilizzo del demanio marittimo, controllarlo e gestirlo. Rimane invece competenza degli uffici del demanio marittimo il rilascio delle concessioni che seguono comunque nuove modalità.

Dopo i saluti del sindaco Nicolò Coppola, gli interventi di Domenico Navarra sulla risorsa rappresentata da monte Inici, Rocco Ricevuto, che parlerà del ripascimento delle spiagge, Antonino Cacioppo dei cambiamenti climatici e del rischio idrogeologico e Gregory Bongiorno del patto per il sud e delle concessioni demaniali. Quindi il dibattito e le conclusioni a cura di Maurizio Croce, assessore regionale al Territorio e Ambiente. Ai lavori, moderati da Claudio Reale, giornalista de “la Repubblica”, interverranno parlamentari della provincia di Trapani e amministratori locali.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteDurante il Pigreco Day anche la premiazione della Mascotte creata dai ragazzi
Articolo successivo“I soliti ignoti” finiscono in carcere