Manomesso il contatore della luce, i Carabinieri arrestano un uomo

3242

SONY DSC

I Carabinieri della Compagnia di Partinico hanno tratto in arresto con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica, Pellitteri Leonardo, 59enne di Borgetto.

I militari, intervenuti  presso la sua abitazione,  nel centro abitato di Borgetto, hanno accertato che l’uomo aveva manomesso il contatore elettronico mediante l’apposizione di un magnete, in modo tale da registrare un consumo di energia elettrica inferiore del 99% rispetto a quello reale.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, Pellitteri è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio con rito direttissimo fissato per la mattinata odierna presso il Tribunale di Palermo. Dopo la convalida dell’arresto l’uomo  è stato condannato a 6 mesi di reclusione e 200 euro di multa con pena sospesa.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteUna netta vittoria, in trasferta, per L’Olympic Baket Trapani che vale i play off nazionali
Articolo successivoIl Partito Democratico di Alcamo conferma la candidatura a Sindaco di Cusumano