Sequestro di beni dal valore di circa un milione e mezzo

1611

carabinieri005I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Palermo, impegnati nelle indagini per l’individuazione delle disponibilità economico-imprenditoriali riconducibili ad appartenenti ad organizzazione criminale, hanno dato esecuzione al provvedimento emesso dalla  “Sezione Misure di Prevenzione” presso il locale Tribunale che, concordando, con le risultanze di indagini ha  disposto il sequestro dei beni dal valore complessivo di circa € 1.500.000,00 nei confronti di Caporrimo Giulio, nato a Palermo, classe 1969, tratto in arresto il 29 novembre 2011 nell’ambito dell’operazione denominata “Oscar” quale esponente della famiglia mafiosa di Palermo “Tommaso Natale – San Lorenzo”.

I beni in oggetto: un’attività imprenditoriale esercitata in un ampio e prestigioso locale con sede in Palermo destinato alla produzione di prodotti per bar  e/o comunque per la ristorazione, comprensivo degli arredi e delle attrezzature varie.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteComitato Basta Sgmog e Amministrazione Comunale sulla “chiusura” del Centro Storico
Articolo successivoLa Pallacanestro Trapani vince e resta agganciata ai playoff