Market della droga, tre arresti

2906

Il blitz dei carabinieri in una casa di Marausa risale all’estate scorsa, è stato reso noto oggi contestualmente ad un fermo

ponzio

ferrandinoUn supermarket di hascish celato all’interno di una abitazione nella frazione trapanese di Marausa. Scoperto dai carabinieri la scorsa estate, dopo i primi due arresti compiuti contestualmente al blitz, e cioè quelli di Salvatore Ferrandino e Francesco Ponzio, successivamente sottoposti all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria dopo un periodo trascorso agli arresti domiciliari, adesso i militari, proseguendo le indagini hanno arrestato Gianluca Alcamo, 24 anni. Il fermo dell’uomo, posto agli arresti domiciliari, è scattato a seguito dell’ordinanza emessa dal gip del Tribunale di Trapani. I particolari dell’operazione antidroga condotta dai carabinieri sono stati divulgati solo adesso. Quell’abitazione era diventata il punto di riferimento di tanti giovani che lì si recavano per acquistare dosi di droga, una decina sono stati segnalati alla prefettura. Al momento del blit, che risale allo scorso 19 agosto, i carabinieri trovarono all’interno dell’abitazione un panetto di Hashish, 5 dosi già pronte per lo spaccio ed alcuni frammenti di stupefacente per un totale di circa 37 grammi. Vennero inoltre sequestrati due bilancini di precisione, numerose cartine di grandi dimensioni ed un coltello a serramanico intriso di droga: oggetti verosimilmente utilizzati per l’uso personale, ma soprattutto per la suddivisione in dosi ed il confezionamento della sostanza.

 

alcamo gianluca

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteBorgetto: Carabinieri salvano una donna anziana dopo una caduta accidentale
Articolo successivoABC chiede chiarimenti ad Arnone
Rino Giacalone
Rino Giacalone, direttore responsabile e cronista di periferia. Vive nel capoluogo trapanese sin dalla sua nascita. Penna instancabile al servizio del territorio e alla ricerca della verità.