Si scaglia col crick contro i Carabinieri

3017

GiacomazzoArrestato Giacomazzo Roberto, classe 1981, responsabile di violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale.

La notte dell’11 Febbraio, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Trapani hanno avevano fermato a Paceco, all’altezza di piazza Vittorio Emanuele, Giacomazzo in evidente stato di ubriachezza, armato di un crick per autoveicoli, in più disturbava ed intimoriva le persone in transito.

Intervenuti celermente i Carabinieri hanno raggiunto Giacomazzo, che alla loro vista cominciava ad andare in escandescenza e non domo, al fine di sottrarsi al controllo, si scagliava contro i militari, che prontamente lo hanno bloccato e reso inoffensivo.

Giustamente sono subito scattate le manette per l’uomo, che, al termine delle formalità di rito presso gli uffici della Compagnia Carabinieri di Trapani, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari, come disposto dall’autorità giudiziaria, in attesa dell’udienza di convalida fissata per la stessa giornata.

Udienza  terminata con il GIP del Tribunale di Trapani che ha convalidato l’arresto ed ha inflitto all’uomo la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteFinanziata ristrutturazione di alloggi popolari
Articolo successivoAnziana salvata in casa dai vigili del fuoco a Castellammare del Golfo