Squadra di Basket intossicata dopo aver pranzato in un ristorante trapanese

2193

OspedaleUna squadra di Basket giovanile di Palermo aveva finito di giocare al Palailio di Trapani e essendo ora di pranzo si è fermata a mangiare in un ristorante trapanese, ma arrivati a Palermo molti hanno avuto bisogno di cure mediche, infatti tre di loro sono stati ricoverati presso l’Ospedale dei Bambini di Palermo e uno presso l’Ospedale di Partinico.

Un medico dell’Ospedale dei Bambini di Palermo avverte la Stazione dei Carabinieri di Trapani. Quest’ultima vista la gravità della denuncia, allertata l’ASP di Trapani.
Carabinieri e Polizia Municipale di Trapani sezione Annona, intervengono con controlli certosini nel locale dove è avvenuta l’intossicazione e qui rilevano gravi violazioni sulla conservazione dei cibi dandone notizia all’Autorità Giudiziaria.
Nel frattempo l’ASP di Trapani procede al sequestro di diversi prodotti alimentari in cattivo stato di conservazione e privi di etichettatura e senza certificazione di tracciabilità (gelati, carne tritata, uova, salsiccia, carcasse di pollo, salumi misti, etc…).
Il titolare, tra l’altro, non aggiornava quotidianamente il registro dell’autocontrollo HACCP e non aveva la DIA Sanitaria per l’ampliamento del locale.
Infine, proprio per alcuni ampliamenti effettuati in aree esterne e interne, il Comando di Polizia Municipale effettuerà i dovuti controlli presso l’ Ufficio Urbanistica del Comune di Trapani.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa Uil contro la chiusura della base navale di Favignana: “Un presidio di legalità che deve rimanere”
Articolo successivoUn progetto sulla sana alimentazione promosso dalla giunta Coppola