Partinico: arrestata trentanovenne per furto di energia

1299

carabinieri20-418x215(1)PARTINICO. I Carabinieri di Partinico hanno arrestato G. F., 39 anni domiciliata a Partinico, per furto di energia elettrica. Un controllo ha permesso ai militari di notare la manomissione del contatore elettronico attraverso l’apposizione di un magnete. Questo sistema avrebbe permesso di registrare un consumo inferiore al 98% rispetto al dato reale, a danno ovviamente della società che eroga l’energia elettrica.
La donna è stata rimessa in libertà in attesa del processo dopo il giudizio con rito direttissimo.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteI Carabinieri sequestrano beni per 6 milioni di euro ad esponente di spicco di una famiglia mafiosa
Articolo successivoIl centrocampista mazarese Pietro Giammarinaro arriva alla S.S.D.Alba Alcamo