Arrestato per maltrattamenti alla madre e possesso di stupefacenti

3996

Arresto CASTELLILa mattina del 5 Gennaio un ragazzo, il 20enne Lorenzo Castelli, ha aggredito la madre, che in preda al panico ha chiamato i Carabinieri della Centrale Operativa della Compagnia di Mazara del Vallo. Il personale dell’Arma non ha aspetto un attimo e subito ha soccorso la signora, che già in altre occasioni era stata oggetto di maltrattamenti da parte del figlio. Quando i militari sono intervenuti, il ragazzo stava lanciando oggetti vari addosso alla madre e, nonostante la presenza dei Carabinieri, continuava a minacciare e a inveire contro la stessa. I Carabinieri visto la situazioni sono subito intervenuti bloccando il ragazzo e arrestandolo in flagranza di reato. Ma l’opera dei Carabinieri non si è conclusa qua, infatti operavano una perquisizione domiciliare, durante la quale hanno trovato:

  • 41,00 gr. di sostanza stupefacente tipo marijuana;

  • 45 semi di canapa indiana;

  • 1 pianta di canapa indiana in fioritura dell’altezza di 130 cm;

  • materiale per la coltivazione.

Il giovane veniva accompagnato in caserma, arrestato e, su disposizione del Pubblico Ministero, posto agli arresti domiciliari in altra abitazione presso un parente.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteAnziana alcamese compie 102 anni
Articolo successivoAntonio Pennisi è il nuovo direttore generale della Banca Don Rizzo