I Cinque Stelle alcamesi dicono no ai “Botti di Capodanno” e criticano l’Amministrazione comunale

2734

no-fireworksMolti comuni italiani hanno deciso di vietare petardi e simili, quindi un deciso no ai “Botti di Capodanno”. Una decisione che va a favore della civiltà e che diminuirà gli incidenti a causa del maneggiare “petardi”: molti i casi in cui c’è chi perde le dita, chi viene sfregiato o peggio chi perde la vita. Ma le motivazioni si arricchiscono di altro, infatti è ormai cultura, per fortuna, salvaguardare gli animali, perché per causa dei botti di capodanno molti animali subiscono traumi e si rischia anche qualche vittima.

Su questa linea il Movimento Cinque Stelle di Alcamo che, mediante un comunicato, esprime il proprio favore per i divieti di molti comuni e critica l’Amministrazione  di Alcamo, che “non ha inteso cogliere l’iniziativa di moltissimi altri comuni d’Italia che hanno vietato l’utilizzo di petardi, botti e artifici pirotecnici di ogni genere”.

Nello stesso comunicato il Movimento lancia un appello al senso civico dei cittadini di Alcamo “pur in assenza di sensibilità sul tema da parte dell’Amministrazione”. Infine i pantastellati alcamesi concludono  augurando   “Buon anno 2016”.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteLa cittadella della discordia e la sorveglianza affidata per 4200 euro
Articolo successivoArrestato responsabile di un incidente stradale per omicidio colposo, e guida sotto gli effetti di alcol e droga
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.