Operazione “Natale Sicuro”

960

polizia-car-12La Polizia di Trapani per il periodo delle festività ha intensificato i controlli, sopratutto nel Centro Storico e nelle zone “sensibili”, in questo si è avvalsa dell’intervento di pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Palermo.

Nell’ambito di questi controlli, ieri, e’ stato tratto in arresto colto in flagranza di reato per “furto con strappo” il trapanese M. A cl. 90, già presente negli schedari delle forze dell’ordine.

I fatti: La vittima è un residente della zona di Erice Casa Santa, questi tornava dalle spese natalizie e arrivato davanti al portone è stato scippato della collana che portava al collo, atto violento tanto da far cadere a terra la vittima, che si ritrovava con le ginocchia malconce e graffi al collo. arrivato a casa è partita la telefonata al 113. La Polizia si è messa subito in azione e il risultato è stato il veloce arresto dello scippatore.

Altro intervento della Polizia, celere e andato a buon fine, è avvenuto il giorno 22, quando in un’attività commerciale, nei pressi della Caserma “Col Di Lana”, veniva segnalata la presenza  di tre individui con il volto coperto, i quali, approfittando del buio della notte e della scarsa illuminazione della zona,  stavano mandando in frantumi una vetrata, con l’intento di entrare nell’esercizio commerciale.

La Polizia è intervenuta di buona lena bloccando fuori dall’esercizio i malviventi.

I fermati erano tre giovani, con alle spalle molti precedenti, subito venivano segnalati alla competente Autorità Giudiziaria per il reato di tentato furto aggravato in concorso tra di loro e porto di oggetti atti allo scasso, poiché durante l’operazione di polizia si disfacevano di un grosso cacciavite.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteArresti per violenza privata e estorsione
Articolo successivoIl parlamentare che ti serve: l’iniziativa dei 5 stelle anche ad Alcamo
Eros Bonomo
Eros “Libero” Bonomo, Giornalista siciliano, vive ad Alcamo, il cui lavoro è incentrato su Passione, Rispetto e Indipendenza, così da informare al meglio i cittadini. Grande “divoratore” di Dylan Dog, musica e libri, in particolare di storia politica. Motto: “Non sarai mai solo con la schizofrenia”.