Arnone assente e il consiglio rinvia diverse interrogazioni

1044

Giovanni arnoneALCAMO. Il consiglio di ieri sera è stato all’insegna del rinvio. Diverse interrogazioni sono state rimandate alla prossima convocazione poichè i temi trattati sono così importanti che i consiglieri non hanno voluto parlarne in assenza del commissario Arnone e soprattutto in assenza di risposta scritta. Sono stati rinviati infatti gli argomenti relativi alla movida, alle società e alla pedemontana.

La proposta di Abc, invece, di inserire una mozione sulla cittadella per discuterne in consiglio, non è stata accettata in quanto il regolamento non lo prevede e slitterà anche questa al prossimo consiglio, anche se di fatto si potrebbe trattare di un periodo già successivo all’affidamento, considerato che il bando della discordia ha scadenza il prossimo 30 dicembre.

Il consiglio di ieri si è concluso con un rinvio ad oggi per assenza del numero legale durante la discussione del sesto e ultimo punto all’ordine del giorno, relativo ad una variazione richiesta circa 10 anni fa (ma ancora al vaglio del comune di Alcamo) da un imprenditore per poter aprire un rifornimento di carburanti in zona Gammara. Ancora un rinvio, ancora un gettone di presenza visto che già ieri si è votato e lo si farà anche oggi.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedente“Torre dei Diavoli” altre ordinanze di custodia cautelare. Profeta consigliere di Greco
Articolo successivoLa Cittadella dei Giovani. L’UCD di Alcamo “critica” il Commissario Straordinario di Alcamo, Arnone
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.