Denuncia e attestati di vicinanza al comune di Alcamo, parlano i pentastellati

1857

20151206_083810ALCAMO. Il gesto che ieri mattina ha dato a tutti i cittadini alcamesi un buon giorno un po’ amaro continua ad essere condannato da più parti e da tutte le forze e i colori politici. Il portone del comune, in piazza Ciullo, nella mattinata di ieri è apparso fin dalle prime ore con gravi segni di fuoco e altrettanti segni sono stati rinvenuti in piazza della Repubblica.

Anche il movimento 5 stelle di Alcamo, dopo il Partito Democratico e l’ex sindaco Bonventre, ci tiene ad esprimere il proprio giudizio di ferma condanna a quanto accaduto e lo fa con poche parole ma decise e coincise sul tema: “Il MoVimento 5 Stelle di Alcamo condanna con fermezza l’incendio che sabato notte ha danneggiato il portone del municipio, gesto che denota solo grande inciviltà. Niente può giustificare tale atto ai danni di tutti i cittadini. Il palazzo comunale appartiene all’intera cittadinanza, anche a coloro che hanno compiuto questo infame gesto. Certi che le forze dell’ordine riusciranno ad individuare i responsabili, vogliamo esprimere la nostra solidarietà a tutta la collettività alcamese, toccata da questo vile atto”.

Le apparenze fanno pensare ad un vile atto ad opera di balordi piuttosto che ad un’intimidazione di altro stampo, ma sulle ragioni faranno luce gli inquirenti che hanno raccolto le informazioni circa l’accaduto.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteA rischio 5 milioni di euro destinati alla dispersione scolastica
Articolo successivo“Fare Ambiente” dona alla città di Alcamo un Albero di Natale ecologico
Simona De Simone
Simona De Simone, psicologa e psicoterapeuta. Divoratrice instancabile di libri e del buon cibo. Appassionata di scrittura e mamma di Alqamah sin dal principio.