Ferito durante una battuta di caccia, muore poco dopo

1902

20151108_142853_resizedVerso le ore 10:00 di ieri, in località contrada Cardonera, a Mezzojuso, durante una battuta di caccia al cinghiale, un uomo di 41 anni, nato e residente a Villafrati, è stato colpito alla gamba destra, da un proiettile esploso, per errore, da un altro cacciatore. Portato d’urgenza con l’elisoccorso, muore poco dopo, per la ferita riportata.

I Carabinieri della locale stazione giunti immediatamente sul posto ed i militari della Sezione Scientifica del Comando Provinciale di Palermo stanno compiendo gli accertamenti del caso.

CONDIVIDI
Commenti Facebook
Articolo precedenteIncidente mortale sulla 113 un uomo perde la vita
Articolo successivoTerza sconfitta per la Pallacanestro Trapani, ma questa volta ha meritato applausi